Vanessa Redgrave Malattia

Diffondi l'amore condividendo
Vanessa Redgrave Malattia
Vanessa Redgrave Malattia

Vanessa Redgrave Malattia – L’Oscar, due Golden Globe, un BAFTA, lo Screen Actors Guild Award, due Emmy, due premi al Festival di Cannes e una Coppa Volpi di Venezia sono solo alcuni dei riconoscimenti che Vanessa Redgrave ha ricevuto nonostante la sua recente malattia. È un epitaffio appropriato per la leggendaria attrice britannica Vanessa Redgrave, che ha lasciato impressioni indelebili in film come Giulia, Mad Morgan, Isadora, Mary Stuart e molti altri.

Villa Howard, I Bostoniani e la Regina di Scozia. Nonostante la sua straordinaria carriera, Redgrave ha sofferto il dolore peggiore di tutti: la morte di una figlia. L’attrice e modella britannica Natasha Richardson è diventata famosa dopo la sua nascita l’11 maggio 1963 a Londra. Nella commedia La trappola dei suoi genitori, ha interpretato il ruolo principale.

Grazie alla dedizione di sua madre al regista Tony Richardson:

Ha familiarità con film come Hands of the Night, pieno di suspense, la gentilezza di The Handmaid’s Tale e il futuro distopico di The Handmaid’s Tale. Aveva solo quattro anni quando i suoi genitori divorziarono e in seguito scoprì che suo padre era bisessuale ed era morto di AIDS nel 1991. A. Richardson, Natasha

Purtroppo, la moglie e madre degli attori Liam e Michael Neeson, Daniel e Daniel Neeson, è morta. Nel 1994, il 3 luglio, si sposarono. Il 16 marzo ha avuto un incidente mentre imparava a sciare con una guida a Mont-Tremlant, in Canada. Non aveva segni visibili di lesioni cerebrali, ma fu presto resa incapace da forti mal di testa.

Il 18 marzo 2009, all’età di 45 anni, muore al Lenox Hill Hospital di New York per un’emorragia cerebrale provocata dall’incidente. Suo marito Liam Neeson e la sua famiglia hanno preso la straziante scelta di interrompere il supporto vitale dopo che la donna è stata dichiarata clinicamente morta.

Gli organi donati sono stati processati. Natasha Richardson, che attualmente si trova in un ospedale di New York in lotta per la sua vita, è diventata famosa dopo essere stata coinvolta in un tragico evento. La bella attrice britannica, classe 1963, si è ferita mentre sciava in Quebec, Canada, su una pista riservata ai principianti.

I suoi genitori sono Vanessa Redgrave e Liam Neeson. La caduta non sembra aver causato feriti. I sintomi dell’emicrania di Natasha sono iniziati entro un’ora dal suo arrivo al motel. Quindi l’hanno portata d’urgenza all’ospedale successivo e poi in un ospedale di Montreal dove il marito delle riprese avrebbe potuto raggiungerla. La natura della sua malattia.

Leri la Richardson è stata portata d’urgenza al Lenox Hill Hospital di New York, ma i medici non sono riusciti a salvarla dalla morte per dissanguamento. La “maledizione” di Richardson e Redgrave: I Richardson-Redgrave, secondo i tabloid britannici, hanno avuto una vita molto emozionante e spettacolare. Una “maledizione” si è abbattuta su Natascia,

Che aveva una voce che era “miele pieno di ferro”, ma che non imparò mai a imitare. I suoi nonni sposarono il famoso attore teatrale Sir Michael Redgrave e di conseguenza nacquero Corin, Lynn e Vanessa Redgrave. La sua bisessualità suscitò scalpore quando fu rivelata dopo la sua morte.

Tony Richardson, il regista di “Remember in Rage” e “Il fantasma dell’opera”, ha sposato la leggendaria star del cinema britannico e mondiale Vanessa, e la coppia ha avuto due figli, Natasha e Joely. All’età di sei anni, i genitori di Natasha si separarono e quando lei aveva undici anni capì che Tony era lesbica. Nel 1991 morì a causa delle complicazioni dell’AIDS.

Con i suoi due amorevoli figli al suo fianco. La madre di Natasha, Vanessa, che ora ha 72 anni ed è ancora attivamente coinvolta nella politica oltre alla carriera di attrice, beveva molto quando Natasha era adolescente. Suo zio, Corin Richardson, 69 anni, morì di infarto nel 2005 e di cancro negli anni successivi. Zia Lynn ha la malattia molto più di lei. Quando il suo coniuge glielo disse,

La malattia di Redgrave, Vanessa:

La madre di suo figlio che scoprì che John Clark aveva una relazione fu un duro colpo per la sua vita. È stata sposata per 33 anni prima di decidere di chiedere il divorzio. Natasha Fox ha divorziato dal produttore cinematografico Robert Fox dopo che il loro matrimonio è durato poco tempo. Lei e Neeson, un attore, si incontrarono tre anni dopo il suo matrimonio e divennero subito amici.

Nel 1992 hanno iniziato a collaborare sul palco e successivamente a girare progetti. Natasha, che ha due figli con Liam e si è appena trasferita a New York per intraprendere una carriera in America, ha rinunciato alla possibilità di una vita professionale di maggior successo, nonostante la sua attitudine e attrattiva. Un’attrice britannica di nome Natasha Richardson,

L’incidente di lunedì lo ha lasciato gravemente ferito ed è morto ieri in un ospedale di New York. Oggi, sia Hollywood che Broadway hanno reso omaggio all’abilità e alla gentilezza di Richardson. La donna di 45 anni è attualmente in coma al Lenox Hill Hospital di New York, circondata dal marito Liam Neeson, dalla madre Vanessa Redgrave, dalla zia Lynn Redgrave, dalla sorella Joely Richardson e dai figli Daniel e Michael.

La famiglia dell’attrice ha preso questa straziante decisionern fuori dal supporto vitale dopo aver ricevuto la conferma medica che l’attività cerebrale dell’attrice si era interrotta in modo permanente e irreversibile. L’incidente sugli sci che l’attrice ha vissuto lunedì nella località turistica canadese di Mount Pleasant l’ha lasciata malata.

Dove teneva le lezioni. Anche se Richardson non sembrava ferita dopo l’incidente, la sua insegnante ha insistito affinché venisse controllata, quindi è stata portata in hotel da una pattuglia di soccorso. Un portavoce del centro ha confermato che la richiesta di un’ambulanza da parte dell’attrice è stata respinta.

Dopo un’ora, Richardson ha avuto un forte mal di testa ed è stata mandata in ospedale, dove le sue condizioni sono peggiorate rapidamente. Richardson non aveva il casco poiché non le era richiesto di indossarne uno in Canada quando ha avuto l’incidente sugli sci. Ciò che è accaduto ha acceso il dibattito in Canada sulla necessità che gli sciatori indossino dispositivi di protezione come i caschi.

L’attrice inglese Dame Vanessa Redgrave DBE (nata il 30 gennaio 1937) è una figura notevole nel settore. Redgrave è uno dei pochi attori a guadagnare la Triple Crown of Acting, avendo vinto un Academy Award, un Tony Award e due Primetime Emmy Awards nel corso dei suoi sessant’anni di carriera. È stata anche inserita nell’American Theatre Hall of Fame e le è stato assegnato il BAFTA Fellowship Award e il Golden Lion Honorary Award.

Nel 1958, la Redgrave fece il suo debutto come attrice teatrale in un’interpretazione di A Touch of Sun. Interpretando il ruolo di Rosalind nella produzione della Royal Shakespeare Company del 1961 della commedia shakespeariana Come vi piace, è diventata famosa e successivamente è apparsa in diverse produzioni del West End e di Broadway.

È stata nominata per un Olivier Award per le sue interpretazioni in A Touch of the Poet (1988):

John Gabriel Borkman (1997) e The Inheritance (2019). Nel 1984, ha vinto il premio come migliore attrice in un revival per il suo lavoro in The Aspern Papers. Per la produzione del 2003 di Long Day’s Journey into Night, in cui ha recitato, le è stato assegnato il Tony come migliore attrice in una commedia. Sia “The Year of Magical Thinking” (2007) che “A spasso con Daisy” (2011) le sono valsi le nomination ai Tony.

Protagonista con suo padre nel dramma medico Dietro la maschera (1958), Vanessa Redgrave ha fatto il suo debutto cinematografico ed è diventata rapidamente famosa con la commedia Morgan: A Fitt Case for Treatment (1966), che le è valsa la prima di sei nomination agli Oscar; alla fine vinse la migliore attrice non protagonista per il suo ruolo in Julia (1977).

Oltre a Casa Howard (1992), è stata nominata anche per Isadora (1968), Mary, Queen of Scots (1971) e The Bostonians (1984). Altri film in cui ha recitato includono: Un uomo per tutte le stagioni (1966), Blowup (1966), Camelot (1967), The Devils (1971), Assassinio sull’Orient Express (1974), Prick Up Your Ears (1987), Missione impossibile (1996), Venus (2006), Espiazione (2007), Coriolanus (2011) e Foxcatcher (2014).

È la madre delle attrici Joely Richardson e Natasha Richardson nonché dello sceneggiatore e regista Carlo Gabriel Nero; la moglie dell’attore italiano Franco Nero; la sorella di Lynn Redgrave e Corin Redgrave; la zia dell’attrice britannica Jemma Redgrave; la suocera dell’attore Liam Neeson e del produttore cinematografico Tim Bevan; e la nonna di Daisy Bevan.

Storia:

Redgrave, la figlia degli attori Sir Michael Redgrave e Rachel Kempson, è nata il 30 gennaio 1937,[3] a Blackheath, Londra. La notte in cui è nata, [4] Laurence Olivier ha raccontato al pubblico del teatro Old Vic dove Si stava rappresentando l’Amleto in cui Laerte (interpretato da Sir Michael) aveva una figlia. Alcuni riferiscono che Olivier abbia dichiarato: “Questa notte è nata una grande attrice”.

La Redgrave menziona i bombardamenti dell’East End e di Coventry come alcuni dei suoi primi ricordi nelle sue memorie.Dopo il bombardamento dell’East End, la Redgrave si trasferì con la famiglia nell’Herefordshire e vi rimase fino al 1943, quando tornò a Londra. Prima del suo “coming out” come debuttante, frequentò la Alice Ottley School di Worcester e il Queen’s Gate. Scuola a Londra, entrambi collegi indipendenti per ragazze. Ha due fratelli attori, Lynn Redgrave e Corin Redgrave.

Vanessa Redgrave Malattia

Carriera:

Debutto cinematografico e primi anni Per promuovere la sua carriera di attrice, Vanessa Redgrave si iscrisse alla Central School of Speech and Drama di Londra nel 1954. Nel 1958, fece il suo debutto nel West End accanto a suo fratello.

Helena in Sogno di una notte di mezza estate con Charles Laughton nel ruolo di Bottom e Coriolanus contro Laurence Olivier (nel ruolo del titolo), Albert Finney e Edith Evans, tutti allo Shakespeare Memorial Theatre nel 1959, diretto da Peter Hall.

La Redgrave ha fatto il suo debutto cinematografico con suo padre in La tigre e il cavallo (1960) di Robert Bolt. Ha interpretato Rosalind nella produzione RSC del 1961 di Come vi piace. Ha interpretato Imogen nella produzione della RSC di Cymbeline del 1962, diretta da William Gaskill. Redgrave ha dato origine alla parte di Jean Brodie nella messa in scena di Donald Albery del 1966 dell’adattamento teatrale di Jay Presson Allen di The Prime of Miss Jean Brodie di Muriel Spark.

Behind the Mask (1958), diretto da Brian Desmond Hurst, ha segnato il debutto cinematografico della Redgrave, in cui ha recitato insieme a suo padre. In Morgan – Un caso adatto per il trattamento (1966), ha recitato con David Warner ed è stata diretta da Karel Reisz; il film è stato nominato per numerosi premi, tra cui l’Oscar, il primo premio del Festival di Cannes, il Golden Globe e il BAFTA Film Award.

Successivamente, in Blowup (1966), ha interpretato una strana donna. È stato il film d’esordio di Michelangelo Antonioni in inglese e aveva come co-protagonista David Hemmings. In Isadora (1968), un film biografico sulla ballerina Isadora Duncan, ha ritrovato Karel Reisz e ha vinto numerosi premi per la sua interpretazione di Duncan, tra cui il National Society of Film Critics’ Award per la migliore attrice e il secondo premio per la migliore interpretazione femminile.

Al Festival di Cannes. È stata anche nominata all’Oscar e al Golden Globe. Il regista italiano Tinto Brass ha diretto Vanessa in due film, Dropout e La vacanza, nel 1970 e nel 1971. Andromaca in Le Troiane (1971) e la protagonista in Maria, regina di Scozia (1971) sono seguite entrambe nella stessa epoca, con quest’ultima ottenendole una terza nomination all’Oscar.

È apparsa anche brevemente come Sylvia Pankhurst in Oh! What a Lovely War (1969) e nel ruolo di Ginevra al fianco di Richard Harris e Franco Nero in Camelot (1967). Nel film un tempo controverso di Ken Russell, The Devils (1971), interpretava la Madre Superiora Jeanne des Anges (Giovanna degli angeli).

Ha interpretato il ruolo principale nel film Julia del 1977, su un’attivista antifascista che viene uccisa dalla dittatura nazista tedesca negli anni precedenti la seconda guerra mondiale. Jane Fonda, che interpretava la scrittrice Lillian Hellman, era la sua co-protagonista nel film. Nella sua autobiografia del 2005, Fonda ha rivelato:

È apparsa in parti secondarie nel film di apertura del Festival di Cannes 2010 Eva (2009) e nel film di chiusura del Festival di Venezia 2010 Miral, un dramma palestinese diretto da Julian Schnabel. Ha preso una parte di supporto nella prima mondiale del dramma politico The Whistleblower (2010), ambientato in Bosnia, e ha doppiato Winnie the Giant Tortoise nel film d’animazione Animals United (2010). Redgrave ha narrato il documentario romanzato Robinson in Ruins (2010) di Patrick Keiller. Redgrave è la voce di Call the Midwife sulla BBC dal 2012.

Ha anche recitato come membro della famiglia reale in due film del 2011:

Anonymous di Roland Emmerich nel ruolo della regina Elisabetta I e Coriolanus di Shakespeare nel ruolo di Volumnia (l’ultimo dei quali è stato il debutto alla regia dell’attore Ralph Fiennes).

Successivamente, è apparsa in The Butler (2013) di Lee Daniels insieme a Forest Whitaker e Gemma Arterton. Il film, una commedia drammatica ambientata in Gran Bretagna, si intitolava Song for Marion (USA: Unfinished Song, 2012). Foxcatcher (2014), un dramma, l’ha vista protagonista con Steve Carell e Channing Tatum.

Redgrave ha diretto il suo primo lungometraggio documentario, Sea Sorrow, sulla tragedia dei giovani rifugiati nei campi profughi di Calais e sulla più ampia crisi migratoria europea nel 2017, all’età di 80 anni. La prima mondiale ha avuto luogo al Festival di Cannes 2017. [18] Le recensioni per il documentario sono state contrastanti, con molti che hanno elogiato il messaggio ma criticato la struttura per una “sparsa mancanza di concentrazione” e “goffaggine dei suoi valori di produzione”.

Vanessa Redgrave Malattia
Vanessa Redgrave Malattia
Sharing Is Caring:

Leave a Comment

error: Il contenuto è protetto !!