Salvador Sobral Malattia

Diffondi l'amore condividendo
Salvador Sobral Malattia
Salvador Sobral Malattia

Salvador Sobral Malattia – Il vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017, il cantante portoghese Salvador Sobral, apparirà nella nuova puntata di “Qui e adesso” di Massimo Ranieri su Rai 3. Durante la sua partecipazione all’Eurovision, ha ricevuto molta attenzione per i suoi problemi di salute. Era un problema cardiaco che gli impediva perfino di correre in quegli anni.

Persino i suoi medici gli sconsigliarono di volare per il famoso campionato europeo a causa della necessità di un trapianto di cuore, che alla fine venne eseguito. In un’intervista con Eurofestivalnews.com, Salvador ha riflettuto su quei tempi difficili. Il cantante ha ammesso: “È stato un periodo difficile, ma ora capisco che è finito. Quella era la mia vita di tutti i giorni; non potevo andare in palestra, ero sempre esausto, ma quella era la mia realtà.

La trappola del cuore e la “seconda possibilità”: Salvador Sobral:

È stato l’Eurovision, al quale quasi non ha preso parte, a lanciare la sua carriera. “L’Eurovision mi ha dato così tanto; grazie al raduno, ora conosco così tante persone e la mia carriera è progredita in un modo che non avrebbe mai potuto senza di esso. Durante l’intervista ha detto: “Sarò eternamente grato a quell’evento.

Poi c’è stato l’infarto e la lunga degenza in ospedale, e ora è tornato alla normalità:

Finalmente capisco cosa vuol dire non riuscire a stare in piedi, piangere invece di sorridere, essere molto debole, e non poter fare le cose che mi piacciono a causa della mia condizione. Mi è stata data una seconda possibilità, quindi la sto sfruttando al massimo godendomi la vita al massimo in questo momento, ha ammesso.

È andata in onda la seconda puntata del programma di Massimo Ranieri “Qui e adesso”. su Rai3 il 10 dicembre. Numerosi gli ospiti che hanno chiacchierato e cantato con la padrona di casa. Al Teatro Sistina si esibirà anche Salvador Sobral, che ha vinto l’Eurovision Song Contest 2017 con la canzone “Amar pelos dois”.

La voce commovente di Salvador Sobral:

Il pubblico del Teatro Sistina si è commosso fino alle lacrime davanti a Salvador Sobral, la cui voce era dolce e rassicurante come una carezza. Massimo Ranieri si è seduto in prima fila per lo spettacolo e ha tempestato di domande il cast. La bravura italiana dell’artista di Porto è impeccabile. Di conseguenza, ha spiegato, “ho sentito che questo teatro aveva una mistica unica, del tipo che trovi spesso nei teatri antichi”.

Oggi Salvador Sobral:

Massimo Ranieri si è lasciato scappare che anche lui aveva partecipato all’Eurovision Song Contest 2017, vinto da Salvador Sobral. Tuttavia, il giovane ha ricordato di non essersi goduto la vittoria a causa di gravi problemi di salute: “Ero abbastanza felice di vincere, ma mi sentivo molto male. Avevo problemi cardiaci e mi sentivo malissimo.

È stato un po’ difficile trarre vantaggio questa vittoria, che sapevo mi avrebbe portato successo e molti concerti. Tuttavia, allora ero malato e irritabile. Ho avuto problemi cardiaci e ho tentato il suicidio lo stesso anno in cui ho vinto l’Eurovision.

È stato un anno calmo e pacifico. Ho vinto a maggio “Ha vinto la coppa a dicembre. In questo momento mi sento benissimo, quindi andrò a giocare a calcio, che è una cosa che mi piace fare molto. Ora mi sento benissimo fisicamente. Poi ha rivelato il suo desiderio di diventare un attore un giorno. Intanto, l’anno prossimo, il teatro consoliderà il suo legame con La Strada di Fellini in uno spettacolo spettacolare.

Il virus Covid ha contagiato Salvador Sobral:

Salvador Sobral ha detto che anche lui ha fatto i conti con il Covid-19 e che, da solo, ha scoperto la serie televisiva L’amica geniale e se ne è innamorato: “Ho avuto il Covid il mese scorso. Sono rimasto Sono stata a casa per venti giorni e ora sto bene. Tuttavia ero completamente sola e non mi piace stare da sola. Per questo motivo ho scoperto la fantastica serie TV italiana L’amica geniale. Sono completamente Innamorato della lingua napoletana e della sua bella dizione. Mar Mar la cantava così.

Campione dell’Eurovision Song Contest 2017: Salvador Sobral:

Amar pelos dois, scritto dalla sorella della cantante jazz Luisa dell’artista, ha conquistato il primo posto all’Eurovision Song Contest di quest’anno, che si è tenuto in Portogallo. La sua performance è stata molto personale, con tutte le emozioni trasmesse solo attraverso la sua voce. Nel complesso, il suo spettacolo è stato molto diverso dagli spettacoli pirotecnici offerti dai suoi rivali. Salvador Sobral ha fatto una scelta consapevole e ora sono più che mai certo che per raggiungere il cuore di uno spettatore serva solo l’essenziale.

Comunque, chi è questo Salvador Sobral?

Il 28 dicembre 1989, a Lisbona, in Portogallo, nasce Salvador Sobral. Nell’adattamento portoghese di Bravo, ha fatto il suo debutto televisivo alla tenera età di 10 anni. Aveva già partecipato a talent show come dolos e a numerosi festival prima di accettare la sfida dell’Eurovision Song Contest e riportare indietro il trofeo. al suo paese.

Il pubblico ha osservato la sua partecipazione all’ESC con grande compassione. Mentre davaSecondo la folla, il giovane stava effettivamente lottando contro seri problemi cardiaci. Quindi c’erano momenti in cui non riusciva a presentarsi alle prove dell’ESC e al suo posto sul palco prendeva il suo posto sua sorella Luisa. Salvador non poteva permettersi di diventare troppo pigro, secondo gli ordini dei medici.

Il vincitore dell’Eurovision Song Contest è stato trovato in condizioni critiche quattro mesi dopo. Poi, nel dicembre del 2017, si sono sottoposti ad una trappola al cuore che ha avuto un completo successo. Sono passati altri tre anni da allora e sono usciti album come “Paris, Lisboa” e “Alma nuestra”; ora ci ritroviamo di nuovo al Teatro Sistina con Massimo Ranieri.

Il cantante portoghese Salvador Thiam Vilar Braamcamp Sobral è nato il 28 dicembre 1989 a Lisbona. È stata la canzone della sorella di Lusa Sobral, “Amar pelos dois”, a vincere al Portogallo l’Eurovision Song Contest 2017. È stata la prima vittoria del Portogallo nella storia della competizione.

Una breve biografia:

Sobral è nato a Lisbona da una famiglia di nobile discendenza; suo padre, Salvador Lus Cabral Braamcamp Sobral, era un politico e suo nonno era il conte di Sobral de Monte Agraço. Ha trascorso gran parte della sua vita a Lisbona, ma ha trascorso del tempo anche a Barcellona, ​​Maiorca e negli Stati Uniti.

Professione:

Salvador ha preso parte alla terza stagione della competizione portoghese per talenti Dolos nel 2009, classificandosi settimo assoluto. I singoli “Excuse Me” e “Nem eu” sono stati entrambi tratti dal suo album di debutto, pubblicato nel 2016.

Con la band Amar pelos dois di sua sorella Lusa Sobral, ha gareggiato al Festival da Canço 2017, il leggendario concorso di selezione portoghese per l’Eurovision Song Contest. Ha vinto il voto della giuria e si è piazzato secondo nel televoto, guadagnando punti sufficienti per vincere il programma e garantirsi un posto sul palco dell’Eurovision Song Contest 2017 a Kiev, Ucraina, in rappresentanza del paese del Portogallo; Dopo aver superato la prima semifinale, ci si è assicurati un posto nello spettacolo finale del 13 maggio e hanno ricevuto voti sia dalla giuria che dal pubblico.

Lui o lei ha assistito al concerto di beneficenza tenutosi dopo l’incendio di Pedrogo Grande:

Abbandonò temporaneamente la musica nel settembre dello stesso anno a causa di problemi di salute. Il quotidiano portoghese Correio da Manh ha riferito il 25 ottobre che Salvador Sobral era stato collegato a un cuore artificiale per quasi due mesi. Si trattava di una misura di emergenza adottata per garantire un adeguato flusso sanguigno in attesa del trapianto, che alla fine ha avuto luogo il 9 dicembre a Lisbona.

Jenna Thiam, attrice, si è appena sposata.Salvador Sobral: “L’Eurovision è la mia malattia; sto vivendo la mia seconda possibilità” pubblicato da Emanuele Lombardini il 29 agosto 2020 Circa 4–5 minuti 29/08/2020

Salvador Sobral è tornato ed è più in forma che mai tre anni dopo aver vinto l’Eurovision Song Contest. Nell’apparenza e nel cuore. Al contrario, la musica è sempre eccellente, come l’intero album “Paris, Lisboa”, uscito non molto tempo fa e con il quale la band è attualmente in tournée in tutta Europa.

Salvador Sobral Malattia

Lo incontriamo a Macerata, che ospita all’Arena Sferisterio la prima delle due serate finali del festival di musica popolare e composizione originale Musicultura 2020. Sobral raccoglie consensi e consensi eseguendo “Paris Tokio II”, un pezzo teso dal suo ultimo album, e poi “Eurovision”, un curioso mashup della canzone originale di Sobral e “L’anno che verrà” di Lucio Dalla.

Un cuore nuovo è stato donato a Salvador Sobral. Nei giorni scorsi il vincitore, gravemente malato, dell’ultimo Eurovision Song Contest è stato sottoposto a trapianto. Sobral, malato da tempo, conquistò il mondo con il dolce “Amar pelos dois”, che sua sorella aveva scritto per lui.

Le prime notizie dei media locali suggeriscono che l’intervento presso l’ospedale Santa Cruz di Lisbona ha avuto successo. È lecito ritenere che l’artista sia in ottima forma. “L’intervento è andato bene”, ha detto il dottor Miguel Abecasis al quotidiano Publico. “Era molto preparato; è un giovane che comprende le complessità di una procedura del genere.” Abecasis ha anche condiviso un aneddoto divertente: il cantante gli ha augurato buona fortuna prima dell’intervento chirurgico di venerdì.

La salute di Sobral è peggiorata a settembre, quando è stato rianimato mentre aspettava un donatore compatibile. È ora di rimetterti in piedi adesso. Abecasis ha annunciato che l’artista dovrà allontanarsi dalle luci dei riflettori per un lungo periodo di tempo.Il caso di Salvador Sobral e Malady

Amar Pelos Dois di Salvador Sobral è stato un successo immediato, conquistando fan in tutto il mondo. Tuttavia, Sobral ha dovuto affrontare la sua malattia cardiaca in un momento di grande felicità. Il cantante sta attualmente aspettando una trappola crepacuore. Quando i suoi fan lo hanno salutato con palloncini a forma di cuore, il cantante ha scherzato sulla sua difficile situazione con grande coraggio.

Spero che uno di questi mi vada bene È tragicamente ironico che questo giovane cantante abbia dovuto cancellare tutte le sue esibizioni a causa dei suoi problemi di salute. Salvator Sobral ha oltre 130.000 follower su Instagram, informati della cancellazione dei suoi concerti in agosto.

Mi è stato riferito che, per motivi medici, Salvador Sobral non potrà adempiere agli impegni professionali previsti per i prossimi giorni. Il musicista dovrà riposare per qualche giorno in modo da poter monitorare la sua salute.

Comunque, chi è questo Salvador Sobral?

Salvador è nato da una famiglia benestante a Lisbona nel 1989. Dolos, che è stato chiamato “La prossima grande cosa del Portogallo”, ha pubblicato il suo album di debutto, Excuse Me, l’anno prima. La vittoria dell’Eurovision Song Contest 2017 a Kiev, in Ucraina, gli ha spalancato le porte della musica. Il nuovo progetto musicale di Salvador Sobral rappresenta una pietra miliare nella sua carriera, dal momento che ha co-scritto la musica e i testi per la stragrande maggioranza delle canzoni dell’album. bpm, rilasciato a fine maggio.

Inizialmente vista come interprete delle canzoni scritte dalla sorella Luisa Sobral e altri, ora fa il suo debutto come compositrice. Nell’arco di pochi anni si sono sviluppate esperienze di vita che possono solo essere descritte come intense: l’en plein della vittoria dell’Eurovision Song Contest 2017, un infarto e, più recentemente, una guarigione miracolosa da un’infezione da coronavirus. , ispirato dalla riscoperta di Jacques Brel, ha eseguito una serie di concerti interamente dedicati alle canzoni di Brel. Ciò è stato reso possibile dalle matrici jazz che costituiscono la base della sua poetica musicale.

Ora sta iniziando a mettere in mostra il suo lavoro originale, creato con l’aiuto di un’eccellente band che comprende André Rosinha (contrabbasso), Bruno Pedroso (batteria), André Santos (chitarra), Abe Rábade (piano) e Leo Aldrey (tastiere e suono). effetti), con la buona volontà, l’ironia e il piacere di fare musica che lo contraddistinguono.

Dopo una serie di concerti a Porto, sarà in Italia dal 28, dove si esibirà alla Casa del Jazz per I Concerti nel Parco a Roma, poi al Castello di Arco in Trentino il 29, a Scheggino, in Umbria, il 29 il 30, e Castroreale, Sicilia, il 5 e Agrigento, Sicilia, il 6 agosto.

Abbiamo parlato con Salvador Sobral e ci ha raccontato del suo background musicale.Fin da quando eri bambino, la musica ha fatto parte del tessuto stesso della tua casa.Sì, tutto grazie a mio padre collezionista di antiquariato che suona per divertimento e ama la musica in modo puro, genuino e organico.”

È la relazione più sana a cui abbia mai assistito e il musicista è superiore a molti altri. Non sa quanto sia frustrante, quindi non dovrebbe cercare di saldare il conto con la musica. Ama l’arte, i mobili e gli oggetti; ha un legame speciale con la musica. Mentre tu hai sperimentato la sua frustrazione.

Salvador Sobral Malattia
Salvador Sobral Malattia
Sharing Is Caring:

Leave a Comment

error: Il contenuto è protetto !!