Figlio Paris Hilton Malattia

Diffondi l'amore condividendo
Figlio Paris Hilton Malattia
Figlio Paris Hilton Malattia

Figlio Paris Hilton Malattia – La preoccupante malattia che sarebbe stata trasmessa al figlio di Paris Il 24 gennaio 2023, Paris Hilton (allora 42 anni) e suo marito Carter Reum (anche lui 42 anni) hanno annunciato che sarebbero diventati genitori per la prima volta. Annuncio ufficiale di nascita postato su Instagram con la didascalia “Sei già amato oltre ogni dire” dall’orgogliosa mamma Paris. La foto mostra il neonato che si tiene per mano.

La nascita del bambino è avvenuta dopo la maternità surrogata. È la piccola Fenice. Tutto nel nostro mondo», raccontò qualche giorno dopo. Il secondo nome di Phoenix è Barron, dal nome del nonno della socialite Barron Hilton, con il quale aveva un rapporto molto stretto e da cui prende il nome. Il mio rapporto con mio nonno era piuttosto stretto e lo ammiravo moltissimo. Ogni giorno mi manchi di più. Per questo ho voluto rendere omaggio dando il suo nome al mio primo figlio, come ha spiegato in un’intervista.

La bionda ha recentemente ammesso alla rivista People che la sua priorità numero uno è sempre Phoenix. Dire “no” tutto il tempo è il modo in cui riesco a passare più tempo possibile con lui. e non voglio che nessuno si perda nessuno di questi momenti preziosi della propria vita”, ha spiegato. Parafrasando: “Lui è tutto per me”, quindi lo metto al primo posto.

Non ci sono molti post sulla figlia di Paris Hilton sui suoi numerosi account sui social media. Ecco perché tutti sembrano parlare della sua ultima pubblicazione con Phoenix. Il mio prezioso angelo, la piccola Venezia, ha appena visto New York per la prima volta.

Nella foto qui c’è Paris Hilton con il figlio surrogato Phoenix per la prima volta. “Sei tutto il nostro mondo”, ha esclamato Paris. La reazione dei tifosi Paris Hilton ha caricato la prima foto di famiglia con il marito Carter Reum e la figlia Phoenix sul suo account Instagram.

L’adorabile foto è diventata rapidamente virale perché l’ereditiera non aveva mai messo in mostra suo figlio. Gli amici intimi e la famiglia di Paris Hilton ti fanno sapere che la neo mamma è felicissima del suo ruolo di madre e molto protettiva nei confronti del suo neonato. I Mi piace e i commenti sotto la foto mi permettono di filtrare i follower.

La nostra piccola Fenice.” Sei tutto per noi:

Sai tutto quello che c’è da sapere sul nostro mondo. Questa è la favola che Paris Hilton ha scelto per spiegare la foto che ha scattato con la sua bambina, che lei, come molte mamme, vede come il centro dell’universo. La madre surrogata è diventata mamma per la prima volta, e l’ereditiera ne ha dato l’annuncio sulla sua pagina Instagram.

Paris ha recentemente rivelato alla rivista People che lei e il marito avevano iniziato un corso di fecondazione assistita durante la pandemia. Anche altre donne famose, tra cui Kim Kardashian, Sarah Jessica Parker e Nicole Kidman, hanno utilizzato la concezione assistita per avere figli.

Paris Hilton e il venture capitalist e fondatore della società M13 (servizi finanziari), Carter Reum, sono una coppia da molto tempo. Carter una volta disse in un’intervista: “Con Paris sono davvero felice, non potrei desiderare nessun’altra donna al mio fianco”. Prime foto di Paris Hilton e del figlio surrogato Nonostante suo figlio sia nato da una madre surrogata, Paris Hilton è diventata madre.

L’orgogliosa madre della neonata Phoenix Barron ha pubblicato una serie di foto in bianco e nero di se stessa mentre tiene in braccio il suo bambino sulle sue pagine di social media. La quarantenne è ansiosa di fondare una famiglia con il suo amico di famiglia di lunga data e futuro marito, Carten Reum, che intende sposare nel 2021. Hai condiviso una foto della mano del bambino quando hai annunciato il suo arrivo il 23 gennaio .

Ora, però, il volto privato di Phoenix Barron è stato reso pubblico. L’euforia parigina è indescrivibile e condividerla con i più piccoli è un’esperienza toccante. Infatti nella didascalia è scritta la frase “tutto il mio cuore”. La modella e imprenditrice ha spiegato in un’intervista la sua decisione di avere figli, dicendo che non aveva nulla a che fare con il trovare l’amore più avanti nella vita. Sarebbe diventata mamma a qualunque età approfittando del congedo materno.

Tutto avrebbe avuto senso alla luce della scena che l’ha sconvolta. Ha detto: “Quando stavo girando The Simple Life, mi sono ritrovata in una stanza con una donna che si stava separando, e questo mi ha traumatizzato”. Lo spettacolo, che vedeva protagoniste lei e la sua migliore amica Nicole Richie, andò in onda dal 2003 al 2007 e seguì i due mentre svolgevano lavori manuali e viaggiavano attraverso gli Stati Uniti.

Da allora, il parto è diventato una delle principali fonti di ansia per Hilton, che ha detto:

Sono così terrorizzata dal parto e dalla morte; sono le due cose che mi terrorizzano di più”. Ma Paris non ha voluto rinunciare ad avere una famiglia, quindi ha deciso di ricorrere ad una madre surrogata, seguendo il consiglio di Kim Kardashian.

Paris Hilton ha realizzato numerosi cameo cinematografici. Zoolander, Il Paese delle Meraviglie e Il gatto… e ilcappello matto sono solo alcuni esempi che mi vengono in mente. Ha anche interpretato ruoli secondari nei film Nine Lives, When Less Is Expected, The Hillz e The Mask of Ceres. Ha vinto il Teen Choice Award per “Choice Movie Scream Scene” per la sua interpretazione di Paige Edwards, ed è stata anche nominata per “Choice Breakout Performance – Female” per lo stesso ruolo.

Tuttavia, ha anche vinto alcuni premi meritati, come il Razzie Award per “Peggior Actress, Supporting Role” nel 2005. Sempre nel 2006, è stata nominata per “Best Frightened Performance” agli MTV Movie Awards . Nello stesso anno, ha iniziato a interpretare ruoli da protagonista in film come [[Pledge This!]] e [[Bottoms Up]].Interpreta Cristabel nel film del 2008 The Hottie and the Nottie. Puoi trovarlo anche in A Christmas Carol.

Successivamente, Paris è intervenuta per interpretare Amber Sweet nel musical Repo! L’Opera Genetica. Sono state scritte recensioni positive sul suo canto e sulla sua recitazione in questa foto. In un’intervista, il regista Darren Lynn Bousman ha rivelato che inizialmente non voleva che Paris Hilton interpretasse Amber Sweet.

Ero disperato”, osserva Bousman, “ma quando ci siamo incontrati sono rimasti tutti affascinati”. Nella stessa intervista, Bousman ha detto che Paris era molto soddisfatta del ruolo che le era stato assegnato e che aveva utilizzato il tempo trascorso in prigione per prepararsi ai suoi futuri doveri.

The Simple Life è un reality show di cinque stagioni in cui compaiono Paris e la sua amica d’infanzia Nicole Richie. Lo spettacolo è stato presentato in anteprima il 2 dicembre 2003. A causa di problemi legali tra Paris e Nicole, la Fox Broadcasting Company ha cancellato lo spettacolo dopo la sua terza stagione, ma E! Entertainment Television lo raccolse e lo portò avanti per altre due stagioni.

Sebbene fosse prevista una sesta stagione, lo spettacolo non andò mai oltre la quinta puntata.Nel marzo del 2008, venne riferito che Paris Hilton stava progettando di produrre un reality su MTV chiamato Paris Hilton’s My New BFF, in cui avrebbe gareggiato per trovare la sua nuova migliore amica.Il primo episodio dello spettacolo è andato in onda il 30 settembre 2008.

Oltre ad essere guest star in spettacoli come The O.C. e Veronica Mars, Hilton è apparsa anche in episodi di The George Lopez Show, Las Vegas, American Dreams, Dogg After Dark e Dogg After Dark. E poi ha iniziato a comparire nei video musicali ovunque, inclusi It Girl di John Oates e Just Lose It di Eminem.

Nel settembre del 2007, è iniziata la produzione di un cartone animato su Paris:

Sua sorella Nicky e il loro cane Campanellino. Nell’aprile del 2008, è apparso in un episodio del film televisivo My Name Is Earl intitolato “Non morir con un piccolo aiuto da parte dei miei amici”. Il 29 gennaio 2009, ITV2 nel Regno Unito ha presentato in anteprima l’adattamento inglese di Il reality show di Paris Hilton, intitolato Paris Hilton’s British Best Friend.

Il 2 giugno 2009 è stata presentata in anteprima la seconda stagione di My New BFF di Paris Hilton. La registrazione per il gruppo dei migliori amici di Dubai di Paris Hilton è iniziata nello stesso mese. Lo spettacolo è stato presentato in anteprima il 17 aprile 2011 ed è durato 13 episodi. Kat McKenzie, la seconda attrice più quotata della serie televisiva britannica, è morta per overdose il 3 luglio 2009.

Il quinto episodio della quinta stagione di Supernatural includeva Parigi. Eric Kripke, creatore e regista dello show, ha dichiarato in un’intervista: “Paris Hilton interpreterà il ruolo di una creazione demoniaca che assume le sembianze di… Paris Hilton. È sorprendente che Paris abbia accettato di assumere la parte, ma promette per essere un episodio divertente e spensierato. Inoltre, Paris Hilton è apparsa nello show I Get That a Lot nel 2010.

Figlio Paris Hilton Malattia

La Hilton ha anche fornito la sua voce a Bella nel film della ABC del 2010 Il cane che salvò le vacanze di Natale. Ha detto: “Penso che sia un film molto carino. Mi piacciono sia i film sugli animali che quelli a tema natalizio, e la mia defunta nonna aveva un maiale domestico di nome Paris finché non morì di cancro senile alcuni anni fa.

Perciò vedere questo film è un po’ come guardare la cagnolina di mia nonna. un po’ come un segno per me. Il film è stato ordinato per la messa in onda il 28 novembre 2010.[34] La rete via cavo americana Oxygen ha iniziato a trasmettere il 1° ottobre 2010 un reality show sulla vita quotidiana di Paris Hilton intitolato Il mondo secondo Parigi.Lo spettacolo avrebbe dovuto essere presentato in anteprima nel giugno 2011, ma è stato cancellato dopo la prima stagione a causa dei bassi ascolti.

Il film Bling Ring di Sofia Coppola, che ha un cameo di Hilton, è basato sulla storia vera di un gruppo di adolescenti noto come “Bling Ring” che ha derubato le case di diverse celebrità, inclusa quella di Hilton. La Hilton ha persino concesso alla troupe di produzione l’accesso a casa sua durante le riprese.

Paris Hilton interviene a una conferenza a Monte Carlo, Baviera, Germania Heiress Records è una divisione della Warner Bros. Records e Paris Hilton l’ha fondata nel 2004; il suo album di debutto, intitolato semplicemente Paris, è stato pubblicato sotto l’etichetta il 18 agosto 2006. (una classifica degli album negli Stati Uniti) dopo aver venduto 77.000 copie nella prima settimana, tuttavia lì ha venduto solo un totale di 197.00 copie.

Allmusic ha dato all’album una recensione entusiastica, definendolo “più divertente di qualsiasi altro materiale pubblicato da Britney Spears o Jessica Simpson e anche molto più moderno”.Tuttavia, le critiche erano in gran parte infondate.

Dall’album sono stati estratti quattro singoli. Stars Are Blind, un singolo di debutto con un suono raggae e pop, è stato un enorme successo, entrando nella top 20 in ben più di 19 paesi (inclusi Stati Uniti e Italia). Nothing in This World, il secondo singolo ufficiale della band, è stato pubblicato all’inizio del 2007 con meno clamore rispetto al loro debutto.

Turn It Up e Screwed, due singoli promozionali:

Furono pubblicati rispettivamente negli Stati Uniti e in Asia. Turn It Up è in cima alla classifica delle canzoni da club più ascoltate negli Stati Uniti. Paris Hilton ha anche composto parte della colonna sonora del musical per Repo! L’Opera Genetica.

Il direttore Darren Lynn Bousman ha affermato in un’intervista che Hilton ha capacità straordinarie. Dopo aver assistito all’audizione vocale del musical, Bouseman le disse che le era stata data la musica e che avrebbe dovuto provarla il giorno successivo; il giorno successivo, è tornata dopo aver memorizzato l’intero pezzo e ha dato un’esecuzione impeccabile.

Paris Hilton ha dichiarato il 16 luglio 2007 che stava lavorando al suo secondo album con Scott Storch. Secondo una recente intervista di MTV, il cantautore ha deciso di rendere le canzoni del nuovo album più orientate alla danza. Inoltre, ha dichiarato il suo desiderio di produrre musica nello stile dei DJ e la sua ammirazione per Bob Sinclar.

Paris ha costruito uno studio di registrazione interno per lavorare al suo nuovo album. La sigla del suo reality show, My New BFF di Paris Hilton, è stata presentata in anteprima su KIIS-FM con Ryan Seacrest il 30 settembre 2008. Paris For President è stato pubblicato nell’ottobre 2008 insieme alla sua parodia della campagna elettorale per la presidenza degli Stati Uniti, ed era accompagnato da un video musicale.

Verso la fine dell’anno 2008, Internet ha visto l’uscita di altre quattro canzoni inedite di Paris: Jailhouse Baby, Platinum Blonde, Crave e Girl Tax. Paris ha confermato in un’intervista con Entertainment Weekly pubblicata nel novembre 2008 di aver completato il lavoro sul suo nuovo album e di aver scritto tutte le canzoni per esso. L’album è stato coprodotto da Mike Green, che ha già lavorato con artisti del calibro di Paramore e Matches.

Secondo quanto ha detto a Entertainment Weekly nel dicembre 2008,è attualmente in procinto di trovare un’etichetta discografica per il suo prossimo album, che molto probabilmente sarà Heiress Records, l’etichetta che lei stessa ha fondato per la sua pubblicazione precedente. Il DJ olandese Afrojack ha debuttato con una versione provvisoria di una canzone di Paris Hilton intitolata “Good Time” durante il Sun City Music Festival nel settembre 2011.

È stato rivelato che DJ Antoine aveva incontrato Hilton due volte quel mese in preparazione per la loro futura collaborazione sull’album dell’ereditiera. I Manufactured Superstars confermarono in ottobre che il loro prossimo singolo sarebbe stato Drunk Text, includendo Hilton nel video musicale di accompagnamento.

Parlando del suo prossimo secondo album, ha detto: “Ho lavorato a lungo nella mia discoteca con molti DJ famosi e penso che la gente rimarrà sbalordita”. Questa citazione è stata pubblicata nel numero di gennaio 2012 della rivista francese FHM Paris. È ultra contemporaneo e facile da ballare, il che lo rende la melodia ideale da club.

Figlio Paris Hilton Malattia
Figlio Paris Hilton Malattia
Sharing Is Caring:

Leave a Comment

error: Il contenuto è protetto !!